Storia

italiano  Settant’anni fa nel cuore della Murgia barese, sulle colline che si estendono fra Turi e Gioia del Colle, Raffaele Giuliani diede vita a questa realtà, guidata oggi da Vito Donato Giuliani. Esposizione geografica ottimale e clima favorevole permettono ai grappoli di raggiungere il giusto grado di maturazione e di trasferire ai vini le inconfondibili qualità specifiche del territorio, apprezzabili nell’intenso colore rosso-violaceo che caratterizza gli acini di Primitivo e dell’Aleatico, vitigni simbolo di questa zona viticola.
L’azienda si estende su una superficie di 50 ettari nella contrada “detta sotto il canale” nei pressi dei ritrovamenti archeologici di Monte Sannace. L’intero ciclo produttivo è seguito con cura e passione per ottenere vini di qualità, dalla raccolta effettuata ancora a mano, alla vinificazione ed in fine all’imbottigliamento dall’Enotecnico Petrelli Luca e dall’Agronomo Giuliani Vito Donato.

storia_banner

inglese  Seventy years ago, in the heart of Murgia, on the hills from Turi to Gioia del Colle, Raffaele Giuliani gave birth to this reality, today led by Vito Donato Giuliani. The optimum conditions and the favourable climate allow the bunches of grapes to reach the right level of ripening and to convey to wines the unique qualities of territory, notable in the deep red-purple that is characteristic of grapes of Primitivo and Aleatico, emblematic vines of this zone. The firm extends for about 50 ha in the region called “beneath the channel”, near the archeological region of Monte Sannace. The whole cycle of wine production is controlled with care and great passion from the hand made grape-harvesting to the wine-making in order to obtain wines of quality. The cycle ends with the bottling, carefully made by the oenologist Luca Petrelli and the agronomist Vito Donato Giuliani.